Monkeypox (Vaiolo delle scimmie)

monkeypox sitoDa circa un paio di mesi le agenzie sanitarie internazionali e i media si stanno occupando di una malattia infettiva denominata “Monkeypox (MPXV)",  ossia, “Vaiolo delle scimmie”, di cui si sta osservando con preoccupazione la diffusione in paesi che, in genere, non presentano casi di questo tipo (Europa, Nord America, Australia).
 
Come si trasmette?
La trasmissione umana avviene attraverso contatti stretti e prolungati con una persona affetta, in ambienti caldi e umidi. Il sesso (omosessuale ed eterosessuale) costituisce per queste ragioni una delle modalità più facilmente favorenti la trasmissione. Altri contatti stretti possono fare riferimento alla convivenza con una persona positiva al virus o il contatto diretto con le lesioni caratteristiche dell'infezione.
Fortunatamente, il virus non si trasmette facilmente tra le persone, se non attraverso i contatti stretti indicati e, nella maggior parte dei casi, si risolve spontaneamente. 
 
 
Quali sono i sintomi più comuni?
I sintomi di MPXV (segnalati dall’OMS) includono: 
Eruzioni cutanee (macchie della pelle e/o vescicole) su viso, mani, piedi, occhi, bocca, genitali, zona anale
Febbre (anche molto alta e persistente)
Linfonodi gonfi (collo, ascelle, inguine - talvolta dolenti)
Mal di testa, dolori muscolari, bassa energia
 
Se ho dei sintomi, cosa devo fare?
E' necessario, il prima possibile, prendere contatto con un ambulatorio che si occupa di infezioni trasmissibili sessualmente (anche ambulatori di malattie infettive presso gli ospedali).
A Milano gli ambulatori di malattie infettive garantiscono oggi un servizio ad accesso diretto (senza prenotazione e senza ricetta da parte del medico di medicina generale) per la valutazione clinica e l’esecuzione dei test.
Per contenere l'ulteriore diffusione dell'infezione è necessario rivolgersi agli ambulatori dedicati per favorire una diagnosi precoce, seguita (nel caso di confermata positività) da una partner notification rivolta a coloro con cui si è stati in contatto (anche e in special modo partner sessuali). Si tratta di un'infezione che prevede un obbligo di notifica e il rispetto dell’isolamento, necessario per evitare il diffondersi del virus.
 
Qui alcuni link per reperire ulteriori informazioni e approfondire l'argomento:
WHO - World Health Organization, Monkeypox outbreak 2022: https://www.who.int/emergencies/situations/monkeypox-oubreak-2022
ECDC - European Centre for Disease Prevention and Control: https://www.ecdc.europa.eu/en/monkeypox
ISS - Istituto Superiore di Sanità: https://www.epicentro.iss.it/monkeypox/
Intervista al dott. Andrea Antinori (medico infettivologo, INMI Spallanzani): https://www.youtube.com/watch?v=tq3QZOL9hAk
Intervista al dott. Roberto Rossotti (medico infettivologo, Ospedale Niguarda): https://www.gay.it/vaiolo-delle-scimmie-monkeypox-mpx-cose-da-sapere/amp
 
Potete anche scriverci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonarci: 0289455320
 
Pin It

Iscriviti alla Newsletter

Email


Compilando l'iscrizione alla Newsletter acconsenti all'utilizzo dei tuoi dati (privacy policy).