Governance e organizzazione

LILA Milano ONLUS, nata come associazione di volontariato, è oggi una Fondazione di Partecipazione in cui il Consiglio Direttivo riveste il ruolo di organo decisionale strategico e amministrativo. Il CD è rappresentativo di coloro che si rivolgono all'organizzazione e della base associativa: vi sono rappresentati entrambi i generi, i diversi orientamenti sessuali, volontari/e e lavoratori/rici e le persone con HIV.  I membri del CD eleggono al proprio interno il Presidente e assolvono ai compiti previsti dal mandato loro assegnato, senza ricevere alcun compenso.  

Nel mese di giugno 2015, il Consiglio Direttivo è costituito da:

  • Maria Luisa Cosmaro
  • Enrico Crimella
  • Cristina Gasparotto
  • Matteo Giannelli (Presidente)
  • Gaia Inverardi
  • Massimo Oldrini
  • Augusta Palmieri
  • Sabrina Penon

Un altro importante organismo è quello dell’Assemblea Plenaria, che riunisce i soci fondatori e i partecipanti e ha funzioni consultive, di indirizzo e di consulenza. LILA Milano ha scelto di mantenere l’approccio partecipativo, democratico e trasparente adottato fin dalla sua costituzione; tutte le persone che ci sono vicine sono incoraggiate a prendere parte alle attività e alle discussioni.

È inoltre previsto un Organo di consulenza tecnico contabile, che vigila sulla situazione finanziaria della Fondazione. Dal 2012, i bilanci della Fondazione sono certificati da KPMG, che ci offre questo servizio a titolo gratuito.